Il quartiere ebraico

Kazimierz, un tempo era una città separata da Cracovia, fondata nel 1335 dal Re Casimiro III di Polonia su un’isola del fiume Vistola, a sud del centro. Sin dal XV secolo, e fino alla seconda guerra mondiale, è stata abitata dalla numerosa comunità ebraica di Cracovia ed è diventato il principale centro culturale degli ebrei polacchi.

Kasimierz oggi è un quartiere di Cracovia ed è diviso in due parti. A ovest si trova la zona cristiana, con la Piazza del Mercato (Wolnica), il Municipio, le chiese gotiche di Santa Caterina e del Corpus Christi e la chiesa barocca di San Stanislao sulla roccia (Skalka). Nella parte orientale si trovano i monumenti ebraici più importanti, come la Vecchia Sinagoga, il Museo di storia ebraica e le altre sinagoghe: Remuh, Kupah e Isacco.

Nel quartiere Kazimierz vi si svolge anche il Festival della Cultura Ebraica e, nel 1993, il regista Steven Spielberg vi ha girato il famoso film Schindler’s List.

Mappa

Cerchi un alloggio in zona Il quartiere ebraico?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Il quartiere ebraico
Mostrami i prezzi